Si è tenuto martedì 6 giugno, alle 10, al Comune di Eboli, l’incontro tra tutti gli Enti interessati alla salute dei fiumi Sele, Tanagro e Calore. L’incontro, promosso dall’Ente Riserve Foce Sele Tanagro Monti Eremita e Marzano, con la commissaria architetto Maria Gabriella Alfano, ha fatto seguito al Contratto dei fiumi Sele, Tanagro e Calore, stipulato il 30 luglio 2014 tra Enti, Università, associazioni e imprese. Il percorso sancito dalla Comunità dell’Ente con delibera del 30 marzo 2015, prevede attività e incontri operativi, anche in vista della migliore utilizzazione delle risorse comunitarie destinate al territorio del Sele-Tanagro. Sono stati invitati i rappresentanti della Regione Campania, del Genio Civile di Salerno, delle Province di Salerno e Avellino, tutti i Sindaci della Comunità dell’Ente, il Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, i Presidenti delle Comunità Montane delle Riserve, i rappresentanti dell’Autorità di Bacino Campania Sud, del Consorzio di Bonifica Vallo di Diano e Tanagro, del Consorzio di Bonifica Destra Sele, del Consorzio di Bonifica Paestum Sinistra Sele, di Confagricoltura, dei Coltivatori Diretti, Legambiente, Lipu, WWF e Italia Nostra.

COMUNICATO STAMPA

IMG_3607